CSV Caserta: avvio dal 15 gennaio graduatorie Dipartimento della Gioventù e Servizio Civile Nazional
Approvate dal Dipartimento della Gioventù e il Servizio Civile Nazionale le graduatorie: avvio servizio dal 15 gennaio - Con nota del Dipartimento della Gioventù e il Servizio Civile Nazionale del 27/12/18 sono state approvate le graduatorie relative ai volontari che saranno impegnati nel progetto di Servizio civile nazionale CSV Asso.Vo.Ce. nella Regione Campania “Sviluppo Sociale Sostenibile: i giovani protagonisti”…www.csvassovoce.it
 
Valuta i servizi del CSV Napoli. Aiutaci a migliorare
CSV Napoli per la redazione del Bilancio Sociale, ti invita alla compilazione di un breve questionario pensato per rilevare alcuni dati importanti che ci permetteranno di migliorare i nostri servizi. Questa indagine, che potrai compilare in maniera del tutto anonima, rappresenta per noi un prezioso strumento di auto-valutazione che ci aiuterà a comprendere e analizzare l’impatto delle nostre attività a sostegno del volontariato di Napoli e della provincia. Ti ringraziamo in anticipo per l’attenzione che vorrai dedicarci. Compila il questionario su www.csvnapoli.it
 
Archivio News

Archivio

 
Dalle consultazioni,la futura progettazione sociale del CSV Caserta
Dalle consultazioni,la futura progettazione sociale del CSV Caserta
Il CSV Asso.Vo.Ce. avvierà dal 2018 un nuovo approccio alla Progettazione Sociale: se non sarà più possibile, così come prescritto dalla Riforma del Terzo Settore, erogare in via diretta risorse finanziarie alle OdV, il Centro di Servizio intende comunque sostenere le buone prassi dei diversi territori casertani. Lo strumento prescelto sarà la “Co–progettazione partecipata”: attraverso una serie di confronti territoriali (a Caserta, Piedimonte Matese, San Cipriano d’Aversa, Santa Maria a Vico e Sessa Aurunca) che vedranno la partecipazione delle organizzazioni di volontariato casertane, saranno individuate le istanze di maggiore urgenza, le buone prassi da rinforzare, i portatori di interesse da coinvolgere in fasi successive. Da questi incontri territoriali partirà una fase di definizione e selezione delle azioni progettuali che saranno supportate dal CSV, che avrà funzione di accompagnamento e co–progettazione: i progetti in essere partiranno quindi dalla lettura e dalla analisi delle caratteristiche sociali del territorio, giungeranno ad affrontare i principali bisogni individuati e mireranno al coinvolgimento di altri attori sociali - tra cui rappresentanze delle istituzioni, enti del Terzo Settore non OdV e enti profit “portatori di interessi”. Per i dettagli vai su www.csvassovoce.it